Dopo l’«unione» il primo divorzio gay

La fine di un amore tra giurisprudenza e burocrazia

Introdotto il primo divorzio tra unioni civili a Bari!
— Studio Legale De Crescenzo

Studio Legale De Crescenzo

Introdotto il primo divorzio tra unioni civili a Bari!

Come per le coppie di tutto il mondo, anche le unioni di persone dello stesso sesso sono soggette a ripensamenti e a volte le basi dell’unione possono rivelarsi poco solide. Sono passati due anni dall’approvazione della legge Cirinnà, il passaggio evolutivo che ha visto l’Italia impegnata in una svolta epocale: l’unione civile di coppie dello stesso sesso. Il nostro Paese è diventato così uno tra i Paesi europei che riconosce legalmente le coppie omosessuali e regolamenta le convivenze al di fuori del matrimonio.

Contrariamente a quanto avviene per il matrimonio tra uomo e donna, l’unione civile si può sciogliere più celermente, senza dover passare per una prima fase di separazione, ed accedendo direttamente alla fase di divorzio .In virtù di quanto previsto dalla legge numero 76/2016, ognuno dei partner è libero di chiedere il divorzio in qualsiasi momento, anche se l’altro non è d’accordo. È però necessario formalizzare lo scioglimento del legame.

Assistiamo le parti in tutte le fasi del divorzio!

Si può richiedere il divorzio in Tribunale, davanti al Sindaco o ricorrendo alla negoziazione assistita da avvocati. Al partner economicamente più debole può essere riconosciuto il diritto agli alimenti posti a carico dell’altro e l’assegnazione della casa.

La legge 76/2016 (Legge Cirinnà) ha introdotto le unioni civili nel nostro Paese. Si tratta di una rivoluzione copernicana per un paese cattolico come l’Italia. Per fortuna anche in Italia le coppie dello stesso sesso hanno una tutela. La legge, tuttavia, ha concesso una opportunità facoltativa ai conviventi: i contratti di convivenza. Che cosa sono i contratti di convivenza? Chi redige i contratti di convivenza? Quali clausole possono essere inserite nei contratti di convivenza? Questi sono i quesiti più ricorrenti da parte della gente. Redigere i contratti di convivenza non è facile. E comunque tante sono le possibili clausole dei contratti di convivenza. I conviventi possono recarsi nello studio di un avvocato o di un notaio per redigere i contratti di convivenza. Non è vero che solo i notai possono redigere i contratti di convivenza. I contratti di convivenza li possono tranquillamente redigere anche gli avvocati ed è giusto così. I notai volevano l’esclusiva, ma il legislatore è stato di diverso avviso perché gli avvocati si occupano, quando sono specialisti, di tutte le questioni di famiglia che spesso i notai non conoscono.

Il divorzio nelle unioni civili

La Legge 20 maggio 2016 n. 76

ha apportato un’importante riforma nell’ambito del diritto di famiglia, introducendo: 
- le unioni civili per le coppie dello stesso sesso, alle quali è oggi consentito di regolare il proprio rapporto in termini analoghi a quelli delle coppie unite da vincolo matrimoniale. 
-la possibilità di regolare gli effetti patrimoniali della coabitazione per le coppie conviventi (anche omosessuali).

Lo Studio Legale De Crescenzo, specializzato nel settore, offre consulenza ed assistenza legale con riferimento ad ogni aspetto inerente le unioni civili e le convivenze di fatto.

Nello specifico, a disposizione dei nostri clienti:
- assistenza per ottenere la registrazione dell’unione civile;
- assistenza per lo scioglimento dell’unione civile; 
- consulenza in materia di convivenza, (aspetti personali e patrimoniali) e redazione di contratti di convivenza;
- consulenze finalizzate a chiarire qualsiasi aspetto tecnico legato alla nuova disciplina.

Articoli pubblicati sui quotidiani

Introdotto il primo divorzio tra unioni civili a Bari!

Tutti
Articolo
Prima pagina

Divorzio nelle unioni civili

L’avvocato Teresa De Crescenzo è esperto non soltanto del diritto di famiglia classico, cioè quello delle coppie legate in matrimonio, ma di tutte le declinazioni del concetto di famiglia. Non per questo ha introdotto presso il tribunale di Bari il primo divorzio gay.

I tempi sono cambiati. Più che di famiglia si parla giustamente di famiglie. Teresa De Crescenzo da tempo si occupa di unioni civili.Lo studio Legale De Crescenzo offre consulenza nell’ambito delle unioni di fatto, delle convivenze, dell’ Unione Civile e del suo scioglimento – (Divorzio Gay). Non ci fermiamo alla sola consulenza legale, Vi aiutiamo a superare questo momento difficile, accompagnandoVi in ogni fase del procedimento di divorzio.

Assistiamo le parti in tutte le fasi del divorzio!

Vi spieghiamo quali sono i vostri diritti quando si termina una relazione non legalizzato e/o formalizzata, come dividere i beni e i debiti, quali sono le migliori scelte per stare “in piedi” finanziariamente, e le opzioni per creare un piano per vivere separati.

Vi spieghiamo le attuali leggi sulla custodia dei bambini nel caso di separazione di coppie omosessuali. Daremo consigli pratici a coloro che, nel rapporto, non possono essere considerati i genitori “legali” dei bambini.

Non solo vi diremo quali sono i Vostri diritti legali, ma vi mostreremo anche come esercitarli e fare in modo che vengano rispettati nell’ambito della procedura di divorzio.

Avvocato delle Famiglie...

Marzo 4, 2019

Unioni civili

Inviaci una richiesta

Studio Legale De Crescenzo

Contattaci

Benvenuti nel sito dello Studio Legale De Crescenzo

Fondato nel 2007, lo Studio Legale De Crescenzo ha sede principale in Bari. Nel 2018 ha inaugurato la nuova sede in Bari Via Buccari 67. Forte della tradizione pluriennale nel settore del diritto civile, lo Studio De Crescenzo si è specializzato nel diritto di famiglia, della persona e dei minori nonché nella tutela dei diritti individuali, in ogni momento della loro dell’esistenza. Grazie a un team di professionisti con specifica esperienza, lo Studio si è occupato negli anni di numerosi casi - anche a valenza internazionale – ricercando soluzioni transattive per limitare gli oneri a carico delle parti.

Logo-studio-de-crescenzo--colorato

Copyright 2018 Studio De Crescenzo ©
All Rights Reserved